Uncategorized

Per non dimenticare

By on June 29, 2011
Questa mattina a svegliarmi non è stata la sveglia,
ma un lungo, sommesso fischio del treno,
quasi un lamento.
E il primo pensiero è andato
a quel 29 giugno di due anni fa,
quando una cisterna trasportata da un treno
si è rovesciata
 trasformando in un inferno
la mia città.
Il pensiero torna all’esplosione,
un forte tuono nel silenzio della notte,
alle sirene impazzite che si sentivano ovunque,
al tam tam di notizie
che giravano in rete,
perchè nessuno sapeva che cosa stava succedendo.
E poi i giorni che sono seguiti,
di dolore, di silenzio, di commozione…
Commozione che non è passata,
 ma che continua a vivere nei nostri pensieri.
Il mio pensiero oggi va
a tutte le vittime di questo disastro
che continueranno a vivere dentro di noi.
TAGS
RELATED POSTS
2 Comments
  1. Reply

    laura

    June 29, 2011

    un abbraccio forte forte….

  2. Reply

    niky feltrolilla

    June 29, 2011

    mamma mia mi ricordo le immagini della tv… quanto dolore.. un abbraccio

LEAVE A COMMENT

* OBBLIGATORIO

Patrizia Donaglia
Viareggio

Mi chiamo Patrizia, Sono un’insegnante di scuola primaria, appassionata della vita, con mille idee per la testa che vorrei condividere con voi in questo spazio!

Archivio
Categorie
LikeBox
Facebook By Weblizar Powered By Weblizar
Google+
Traduci

Per continuare la navigazione devi accettare i cookies maggiori informazioni

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie,consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Chiudi