dolcetti marmellata di coccole ricette torte Uncategorized

Un biscotto tira l’altro

By on March 26, 2014

Che ne dite di un biscotto alle mandorle?
Ieri ho provato a fare questi,
utilizzando la farina di mandorle
che avevo comprato per lo scrub
che ho postato qui.
Ho fatto una frolla con : 
200 g. di farina
100 g. di farina di mandorle
1 uovo  un tuorlo
mezza bustina di lievito vanigliato
vanillina
120 g. di zucchero
130 g. di burro
1 pizzico di sale.

Ho preparatola frolla
mescolando prima le farine 
lo zucchero e il lievito,
poi ho aggiunto il resto,
impastando velocemente.

Ho fatto riposare
la pasta per mezz’ora
a temperatura ambiente.

Poi ho ritagliato i biscotti
con i miei meravigliosi coppapasta …
Ho sbattuto leggermente
l’albume che mi era avanzato
ed ho spennellato i biscotti.
Ho cosparso la superficie
con poco zucchero semolato
e per finire mezza mandorla.

Ne è risultato un biscotto friabile
per niente secco!
Il problema è che…
uno tira l’altro!
Buona giornata
Patrizia
TAGS
RELATED POSTS
4 Comments
  1. Reply

    Sharon

    March 26, 2014

    Bellissimi i biscotti e complimenti, hai un blog stupendo!

  2. Reply

    Emmeti

    March 26, 2014

    Li proverò ma con farina di Kamut e zucchero integrale ……grazie Patrizia 🙂

  3. Reply

    Beta

    March 27, 2014

    Sarà l'ora, ma me ne mangerei volentieri uno subito… 🙂

  4. Reply

    Francy Sydney

    March 27, 2014

    Stupendi e buoni!!!

LEAVE A COMMENT

* OBBLIGATORIO

Patrizia Donaglia
Viareggio

Mi chiamo Patrizia, Sono un’insegnante di scuola primaria, appassionata della vita, con mille idee per la testa che vorrei condividere con voi in questo spazio!

Archivio
Categorie
LikeBox
Facebook By Weblizar Powered By Weblizar
Google+
Traduci

Per continuare la navigazione devi accettare i cookies maggiori informazioni

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie,consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Chiudi