ricette

La ricetta del venerdì: Tortine ai pinoli

By on October 28, 2016

 

Eccoci di nuovo a venerdì.
Lo so, lo dico tutte le volte, ma a me i giorni volano davvero, così sempre di corsa,
anche se questa volta tra la scuola, riunioni varie  e gli allenamenti di canoa di Ale, ho ricevuto anche una piacevolissima sorpresa che mi ha spezzato la settimana.
Oggi vi propongo un dolce leggero leggero, perfetto per un tè: delle tortine ai pinoli.

Vi occorrono:
150 g. di zucchero
75 g. di farina
60 g. di fecola di patate
3 uova
35 g. di burro
50 g. di pinoli
poca vanillina
un pizzico di sale

Si comincia mettendo a bagno i pinoli in acqua tiepida e facendo fondere il burro a bagnomaria ( o nel micro come ho fatto io).
Si montano poi le uova con le fruste elettriche insieme a 100 g. di zucchero fino ad avere un composto soffice.
Si aggiungono quindi le farine setacciate con un pizzico di sale e per ultimo il burro fuso, mescolando con delicatezza.

A questo punto si divide il composto  nei pirottini di carta e si distribuiscono sopra i pinoli scolati e asciugati.
Si mette tutto in forno a 180° per 30, 40 minuti circa, a seconda del forno.
Negli ultimi 5 minuti io  le ho cosparse di zucchero semolato.
Le tortine sono pronte.

Buon fine settimana
Patrizia

TAGS
RELATED POSTS
1 Comment
  1. Reply

    Mafalda

    December 19, 2016

    questi me li ero persi! devono essere squisiti.
    ciao

LEAVE A COMMENT

* OBBLIGATORIO

Patrizia Donaglia
Viareggio

Mi chiamo Patrizia, Sono un’insegnante di scuola primaria, appassionata della vita, con mille idee per la testa che vorrei condividere con voi in questo spazio!

Archivio
Categorie
LikeBox
Facebook By Weblizar Powered By Weblizar
Google+
Traduci

Per continuare la navigazione devi accettare i cookies maggiori informazioni

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie,consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Chiudi