ricette

merenda col mostro… e strane frittelle.

By on January 24, 2017

Ieri Alessandro ha invitato i suoi compagni di scuola a casa ed io naturalmente mi sono offerta di preparare la merenda.

Quale occasione migliore per sperimentare delle frittelle?

Avevo in mente da qualche giorno tre parole: carnevale + frittelle +farina di castagne da  utilizzare (che poi in un attimo arriva l’estate e riempio la dispensa di gentili farfalline), così mi metto all’opera.

Ma qualcosa non ha funzionato, o meglio, ha preso un verso tutto suo.

L’impasto semplicissimo: farina di castagne ( quantità …a occhio)

un pizzico di sale

il succo di un’arancia e di un mandarancio bio e un po’ di scorza grattata

acqua quanto basta per ottenere una pastella densa.

A questo punto inizio a friggere in una piccola pentola in modo da avere abbastanza olio.

Con un cucchiaio prelevo la pastella e con un altro mi aiuto a farla scendere nell’olio bollente…

E qui arriva il mostro! Anzi i mostri, e delle belle palline che avevo già fritto nella mia mente neanche l’ombra!

ecco i miei  mostri alieni, creature malvagie arrivate per divorare i poveri terrestri, tutto quello che volete, ma frittelle accattivanti proprio no!

Ma ormai il profumo circolava per casa e ragazzini famelici attendevano, così una bella, abbondante, dolcissima nevicata di zucchero a velo e voilà , le frittelle sono pronte!

Alessandro non le ha neanche assaggiate, non essendoci l’ombra della cioccolata, mentre i suoi amici, poverini, mi hanno pure fatto i complimenti!

Non ho indagato se per il sapore o la forma assurda, a volte è meglio non fare troppe domande.

Comunque la giornata è passata, per me un po’ più impegnativa di altre, ma alla fine proprio una bella giornata, piena di calore nonostante l’inverno.

E oggi, tanto per non annoiarci, pensiamo ai vestiti di carnevale.

Ma questa è un’altra storia…

Intanto, se avete intenzione di fare queste frittelle, per favore scrivetemi come vi sono venute, e soprattutto… come avete fatto!

un abbraccio

Patrizia

TAGS
RELATED POSTS

LEAVE A COMMENT

* OBBLIGATORIO

Patrizia Donaglia
Viareggio

Mi chiamo Patrizia, Sono un’insegnante di scuola primaria, appassionata della vita, con mille idee per la testa che vorrei condividere con voi in questo spazio!

Archivio
Categorie
LikeBox
Facebook By Weblizar Powered By Weblizar
Google+
Traduci

Per continuare la navigazione devi accettare i cookies maggiori informazioni

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie,consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Chiudi