ora della merenda

Veneziane a colazione…

…e così anche l’ultimo giorno di vacanza
è arrivato!
Domani ricomincia 
la scuola per Ale e per me,
Bea torna a Firenze,
e tutto riparte!
Ma oggi, no, 
oggi è ancora vacanza!
E ci meritiamo ancora una colazione
da vacanza!

Ieri ho preparato
queste brioches, così,
se non avevamo mangiato
abbastanza dolci fino ad ora,
oggi abbiamo rimediato!

Come al solito sono partita con un’idea
e poi sono finita per fare tutt’altro,
ma ormai è diventeta abitudine!
In realtà volevo fare 
il Roscòn de Reyes,
la tipica ciambella dei Magi spagnola!
Ho preparato l’impasto e subito mi hanno fatto notare che:
1° non avevo in casa la frutta candita necessaria
per la decorazione,
2° avevamo ancora in casa resti di panettone
e torroni vari…

Alla fine ne ho fatto brioches alla crema,
tipo veneziane,
così,a parte quelle che abbiamo mangiato 
a colazione,
ho potuto congelare le rimanenti,
pronte per le prossime colazioni!!!
Ho utilizzato:
400 g. di farina
100g. di burro
100g. di zucchero
1 cubetto di lievito di birra
200 g. di latte
vaniglia e scorza d’arancia
3 uova.
Ho preparato prima il lievito con 200 g. di farina
 il latte tiepido e il lievito.
l’ho lasciato lievitare per circa 2 ore
e poi ho aggiunto tutti gli altri ingredienti.
dopo una nuova lievitazione di altre 2 ore 
ho formato dei panini.
ho pesato circa 70 g. di impasto 
in modo di averli tutti uguali.
Ho fatto un taglio nel mezzo
e l’ho riempito con un po’ di crema pasticcera.
Alcuni li ho ricoperti 
con scaglie di mandorle,
e li ho infornati fino a doratura. 
Le rifarei solo solo per avere 
il profumo che veniva dal forno
mentre cuocevano!!!

E con questi ultimi scorci natalizi,
saluto queste feste,
prima che tutto torni in soffitta…

Buona Befana…
e buon rientro a tutti!!!

10 Comments

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *