• giochiamo,  ora della merenda

    domenica, topi e torta di mele.

      2024, nuovo anno e nuovi progetti, e così torno di nuova attiva sul mio blog. Stavo proprio pensando come festeggiare questo mio ritorno quando un’amica mi passa la ricetta di una torta di mele. Mi dice che questa torta viene dalla Francia, vale la pena provarla. Ho proprio alcune mele che vanno assolutamente consumate e inizio a preparare gli ingredienti sul mio tavolo. Ma ecco che spuntano Pino e Pina… ovviamente discutendo, come sempre! Io avevo fatto piano piano ma non è servito a nulla: infatti hanno due belle orecchie tonde e sentire anche bisbigli! La discussione verteva sulle mele: Pino ha portato il suo cestino e pretendeva di…

  • bambini,  giochiamo

    Perché no?

        Come si può tornare a scrivere sul proprio blog dopo anni di assenza? Questa domanda mi la sto facendo da mesi, tormentando amici e famiglia… senza risposta Così oggi, complice una meravigliosa giornata di sole e un po’ di pazzia torno a scrivere ed a pubblicare. Gli anni passano ma io decisamente non sono migliorati, ne penso 100, ne comincio 10 e ne finisco a malapena 1, quindi ho deciso di riprendere da quell’una, e chissà poi se ci sarà un continuo! Ma per oggi ci accontentiamo di questo. E dal momento che neanche ricordo più come si carica una foto, vado per tentativi, vediamo che succede! Vi…

  • giochiamo

    Noemi e Gatta Rella (storie di gatte, bambine e vestitini)

    Ecco Noemi, bellissima e dolce che mi è venuta a trovare ieri con la sua mamma ed ha consigliato Gatta Rella. E dal momento che Gatta Rella aveva giusto giusto un vestito a fiorellini rosa, anche per Noemi stesso abitino … e ci sono scappate due foto così, improvvisate! Che Noemi è dolcissima ve l’ho già detto, ma non fatevi ingannare dai suoi occhioni, è anche furbissima e sempre sorridente! Il vestitino che indossa è in cotone a fiorellini rosa, in vita ho aggiunto tre fiorellini fatti all’uncinetto, come quello sul vestito che indossa Gatta Rella. A questo punto anche il cerchietto per i capelli è d’obbligo! Con Gatta Rella…

  • ora della merenda

    torta di ciliegie con ricotta e semola

    Eccomi di nuovo qua, torno oggi ad aprire le finestre di questa mia casa virtuale… gli ultimi mesi sono stati davvero ricchi di avvenimenti, alcuni bellissimi, come v ho già accennato, altri purtroppo un po’ meno belli. il più bello di tutti è stato indubbiamente la nascita del mio nipotino,una gioia immensa!!! Avere nuovamente un cucciolo tra le braccia è una cosa indescrivibile, e vedere mia figlia che solo pochi anni fa ( almeno a me sembrano pochissimi… sono proprio volati) cullavo tra le mie braccia trasformata adesso in mamma dolcissima mi fa ancora più tenerezza! Tra le cose brutte metto invece negli stessi giorni la perdita improvvisa di un…

  • Uncategorized

    un fiocco azzurro tutto per me!

     Buongiorno carissimi amici! Questo è uno dei più bei post che scrivo! Ieri pomeriggio Isabella ha dato alla luce il suo primo figlio!!!! Con tanta felicità e tanta gioia nel cuore  vi presento  il mio nipotino Davide!!! Come al solito non trovo le parole per descrivere quello che provo  e chi mi conosce sa bene di questo mio limite, quindi …niente discorsi!!! Ma la gioia è veramente tanta, e da cattolica non posso che ringraziare anche qui il mio  Dio  per questa grande felicità che oggi ci è stata immeritatamente donata!! Quindi niente… ve l’ho detto…io sono la nonna più felice del mondo!!! Un bacio a tutti Patrizia

  • bambini

    Un altro abitino… la collezione cresce

    Eccoci al terzo appuntamento con la mia collezione di vestitini per  bambine Oggi in azzurro, mi sono divertita a mescolare due tessuti diversi, un piquet in tinta unita con un motivo geometrico in rilievo ed una cotonina a fiori azzurri e grigi. L’azzurro è un colore che ho usato molto anche per le mie bimbe anche perchè richiamava il colore dei loro occhi… Ma non solo, le camicie di mio marito, lavaggio dopo lavaggio, si sciupavano ovviamente nel colletto e nelle maniche, così le riciclavo regolarmente per i vestiti alle bimbe, mescolando spesso le fantasie tra loro! Ed ecco, questo invece fatto con stoffe ovviamente nuove, ma nello stesso stile…

  • Uncategorized

    la collezione aumenta…vestitino a fiori rosa

    Buon inizio di settimana a tutti! Dopo due giorni di sole, praticamente estivi (tanto che Alessandro ha fatto il suo primo bagno in mare!)  qui siamo tornati ad un cielo grigio e piovoso! Io continuo ad essere chiusa in casa, immobilizzata dal mio mal di schiena e così ne approfitto per dedicarmi a questo mio spazio e  per postare le foto della mia collezione estiva. Ammetto che cucire questi abitini mi piace molto, mi fa tornare a quando vestivo le mie cucciole, e ringrazio ancora il Cielo di aver avuto la possibilità di passare tanto tempo con loro, e,  anche se in quel periodo la stanchezza a volte superava l’entusiasmo,…

  • giochiamo

    Marmellata di coccole si diverte…

    Finalmente Aprile, il mese che amo di più in assoluto! Le giornate sono notevolmente allungate, l’aria non è più fredda come nel mese appena passato e   la pioggia si alterna al sole, facendoci  sognare un po’ d’estate. Oggi qui da me sono arrivate le rondini, così per festeggiare apro la mia “collezione” di abitini per bambine. Mi sono divertita a replicare i vestitini che ho cucito alle mie  figlie quando erano piccole, così è nata una linea Marmellata di coccole un po’ vintage e molto nostalgica… ma non c’è da stupirsi, visto che ormai mancano poche settimane alla nascita del mio nipotino… si sa, le nonne…. 🙂 Il primo che…

  • giochiamo

    Piccoli marinai…

    “Bella nave che vai sul mare, quante cose puoi portare?” “Posso portare mille persone, cento sacchi di carbone, tre scialuppe ed una lancia e un capitano con la pancia. Corro in men che non ti dico dalla Cina a Portorico, la tempesta ed il tifone mi fanno il solletico al timone… Ma se un giorno del malanno di bombe e cannoni mi caricheranno, sai che faccio per ripicco? Colo a picco!” Con le parole di Rodari vi presento quello che ho preparato per un cucciolo speciale che sta per nascere… Tante barchette per accompagnare i sogni più belli! Ma non solo barchette,  nel mare azzurro danzano anche tanti pesciolini… …per…

  • ora della merenda

    Una caprese all’arancia

    Piove e fa freddo. Nonostante le giornate siano notevolmente allungate e fa giorno sempre prima, nulla, proprio nulla fa intravedere un po ‘di primavera. E allora per questo inverno così freddo e un po ‘noioso … non potrebbe mancare oggi un dolce per festeggiare, una caprese all’arancia e cioccolato bianco. Semplice e profumata, versione chiara della famosa caprese, dedicata a chi ama i dolci con le arance. Occorre: 150g. di mandorle 150g. di cioccolato bianco 2 uova 30g. di amido un arancia 130g. di zucchero 1 cucchiaino abbondante di lievito per dolci 1 pizzico di sale 40g. di burro zucchero a velo per decorare Ho tritato finemente le mandorle con…

  • ora della merenda

    dolce rientro…sbriciolata mascarpone e cioccolato bianco

      Primo post dell’anno nuovo:  non poteva che essere la ricetta di un dolce. Si tratta della torta che ho preparato per il giorno dell’Epifania, che siamo riusciti a festeggiare tutti insieme dopo la serie di influenze che hanno accompagnato i nostri giorni di festa: una sbriciolata farcita con mascarpone e cioccolato bianco. L’idea l’ho presa qui, anche se l’ho un po’ semplificata. Ho utilizzato per la pasta: 300 g. di farina 150 g. di burro 100 g. di zucchero 1 uovo mezza bustina d lievito. Per la farcitura: 200 g. di mascarpone il succo di un limone 50 g. di zucchero a velo 100 g. di cioccolato bianco Dopo…

  • scuola

    Il gatto inverno

    IL GATTO INVERNO Ai vetri della scuola stamattina l’inverno strofina la sua schiena nuvolosa come un vecchio gatto grigio: con la nebbia fa i giochi di prestigio, le case fa sparire e ricomparire; con le zampe di neve imbianca il suolo e per coda ha un ghiacciolo… Sì, signora maestra, mi sono un po’ distratto: ma per forza, con quel gatto, con l’inverno alla finestra che mi ruba i pensieri e se li porta in slitta per allegri sentieri. Invano io li richiamo: si saranno impigliati in qualche ramo spoglio; o per dolce imbroglio, chiotti, chiotti, fingon d’esser merli e passerotti. Gianni Rodari Buon inverno Patrizia

  • fai da te

    Un regalo…col cuore

    Ancora due piccoli regali di Natale, fatti in fretta e furia, ma con tanto tanto piacere! Quando gli amici apprezzano il tuo lavoro e ti scelgono per i regali di Natale, magari con un “fai te che mi fido” è sempre un piacere, ma quando a chiederti un lavoro è una bimba, allora la soddisfazione è veramente tanta!!! E così, la bimba di un’amica mi ha dato due quadernini e mi ha chiesto se potevo foderarli… il regalo per le sue amiche del cuore… Così sono nate queste foderine, fatte col cuore, da parte sua e da parte mia! Ormai mancano pochi giorni a Natale, e questo dovrebbe essere l’ultimo…

  • ora della merenda

    Torta soffice soffice al limone

    Si avvicina il tempo di Natale, tempo di arance e limoni. Così per questa fine settimana ho scelto una ciambella soffice e profumata, profumata di agrumi e di cose buone. Ho utilizzato: 4 uova, 150g di zucchero 150 ml di olio di semi 50g di burro 200 ml di succo d’arancia 2 limoni non trattati 240g di farina bianca 60 g di semola 1 bustina di lievito mandorle a filetti Si grattugia la scorza dei limoni e si raccoglie il succo in una ciotola. Si montano le uova con lo zucchero fino a farle diventare cremose, si aggiunge l’olio, il burro sciolto, il succo dei limoni e dell’arancia, la scorza…

  • amici e dintorni

    Domenica di pioggia…di gatti e di topi

    Domenica di pioggia, domenica ideale per terminare gli ultimi regali… Ancora un’agendina, dal gusto retrò, con tanto di forbicine allegate. E tra un lavoro e una chiacchierata, così per caso sbuca fuori, nella mia mansarda, un topolino… Da dove arriva il nuovo ospite? Forse viene a raccontarci qualcosa? Chi lo sa… Una cosa è certa! un ospite è sempre un ospite, e va trattato con molto riguardo, soprattutto se l’ospite ti sta sul palmo della mano ( sempre meglio per lui  che sul palmo della…zampa) Così , con questa pioggia, ci vuole un letto, un letto caldo e morbido … sempre che Pesca, la gatta di casa, sia d’accordo! Chissà…

  • fai da te

    Ancora qualche idea regalo…

    Ecco ancora qualche idea per i regali di Natale. Ho pensato a due quaderni per appuntare pensieri e ricordi, o come faccio io password e indirizzi per averli sempre a portata di mano… I quaderni sono quelli di Tiger con la copertina rigida, le immagini le ho stampate io col metodo che descrivo qui! Come al solito, se non avete voglia di farli, mandate una mail al mio indirizzo, marmellatadicoccole@live.it, e penserò a spedirveli in confezione regalo. A proposito, voi avete già decorato la vostra casa? Noi sì, albero compreso e … gatto permettendo! Quest’anno il pranzo di Natale sarà qui da me con parenti e amici, ed io sto…

  • collaborazioni

    Natale a… Casamia

    Finalmente, dopo 10 giorni senza internet per un guasto, riesco a condividere con voi le decorazioni che ho preparato per l’appuntamento natalizio con le Idee di Casamia… Questo sarà per me un Natale speciale, visto che sto per diventare felicemente nonna, e così al primo dei miei nipotini dedico queste decorazioni. Ho pensato ai giochi dei bambini, un po’ vintage e nostalgici, con i colori dei Natali della mia infanzia, quando le luci dell’albero erano tutte colorate e le palline rigorosamente di vetro scintillante! Così, dopo al grembiule con i pasticcini che ho pubblicato qui , ho pensato ad aerei e cavallini, fatti con nulla, un po’ di cartone, qualche…

  • fai da te

    Un piccolo diario per Natale

    Manca giusto un mese ormai a Natale e continua la produzione di piccoli regali. E’ la volta oggi di un astuccio e di un quadernino, in perfetto stile zakka. Come al solito mi piace mescolare un po’ materiali e tecniche diversi, cucito e uncinetto, stoffa filati e perline… Questo l’effetto finale, a voi il giudizio! E’ abbastanza semplice da fare, ma se non avete voglia o tempo, potete richiedermelo con una mail al mio indirizzo: marmellatadicoccole@live.it A presto Patrizia

  • amici e dintorni,  fai da te

    Pensando al Natale…

    Con  l’avvicinarsi del Natale, sono cominciate qui, ma più o meno ovunque, le prime giornate veramente freddine. Ieri per la prima volta la neve è apparsa sulla cima delle  colline che vedo dalla mia finestra. E’ sempre un’apparizione veloce e questo paesaggio imbiancato  resiste  pochissimo tempo, ma abbastanza per farmi venire voglia di  sognare un po’… Così ho ripreso le casette che ho fatto lo scorso anno per la rivista Le idee di Casamia ( se vi interessa rivederle cliccate QUI ) e ne ho fatto una ghirlanda fuoriporta. Nulla di che, il lavoro di pochi minuti, ma alla fine il risultato mi ha lasciato soddisfatta, la volevo proprio così,…

  • collaborazioni

    Un gioco per Natale

    Siamo già alla metà di novembre, in un attimo arriveremo a Natale, ma c’è ancora tempo per preparare qualche  cosa di  speciale, fatto a mano pensando a chi lo riceverà … Questo è quello che vi propongo io quest’ anno, un regalo speciale per bimbe speciali! L’idea mi è venuta guardando le foto delle mie bimbe (bimbe ormai si fa per dire …) quando erano piccole, con tanta nostalgia di quei momenti in cui sembravo annaspare tra colazioni, merende, scuola, lavoro, riunioni e lavatrice sempre accesa … Però, lo devo dire, io mi sono anche divertita proprio tanto! Abbiamo passato pomeriggi interi a pettinare le bambole (eh sì, qui si…

  • fai da te,  scuola

    Quattro quaderni per quattro maestre

    Si sa, Natale arriva sempre all’improvviso, e all’improvviso scoppia la corsa ai regali! Così questa volta  ho avuto una richiesta precisa, un quadernino da regalare alle maestre per Natale. Così mi sono messa all’opera e ne sono usciti questi… Ma le maestre in questione sono quattro e non vogliamo fare preferenze, così i quadernini sono quattro, tutti uguali! Che ne pensate? Questi ormai hanno preso il volo, ma li sto rifacendo e saranno in vendita presto nel mio shop, che trovate cliccando qui, ma se avete esigenze particolare potete scriveremi a questo indirizzo: marmellatadicoccole@live.it Un abbraccio Patrizia

  • Uncategorized

    E dopo i pesci…i bassottini

      Continua la vetrina della mia produzione estiva. Adesso è il turno dei bassottini, che sfoggiano un coordinato borsa e astuccio. Anche questa volta ho pensato a qualcosa che potesse essere utile per la scuola o per il gioco.   Questa la tracollina, abbastaza compatta, ma con un soffietto di circa 10 cm. La particolarità di queto modello sta proprio nell’apertura che consente di aumentare la capienza della borsa quasi del doppio. Anche questo set va ad arricchire la mia vetrina su Etsy, che potete visitare cliccando su questo link https://www.etsy.com/it/shop/MARMELLATAdiCOCCOLE/   A presto Patrizia

  • Uncategorized

    Di pesci e di Parigi

    Come promesso, eccovi il mio set scuola di cui vi ho parlato qualche giorno fa. Amo questa stoffa, l’ho comprata a Parigi, a Montmartre, in una delle ultime gite che abbiamo fatto tutti  insieme, mio marito ed io con  i ragazzi… Eravamo saliti a Montmartre, per visitare la basilica del Sacro Cuore. Usciti dalla basilica facciamo un giro per Montmartre; ad un certo punto vedo un negozio di stoffe, poi due…poi un mondo intero di stoffe! ( se volete rivedere il post, cliccate qui). Non ho resistito ed ho comprato uno scampolo di questa stoffa. Poi, dalla paura di sciuparla, come faccio sempre con tutto ciò che amo,  finisce che…

  • ora della merenda

    Torta alla zucca e cacao

    Torta alla zucca… non potevo non fare una bella torta proprio adesso, che le zucche fanno tutta la loro figura sui banchi del mercato, intere o a fette, godono del loro momento di gloria. Ma come sempre, ogni torta qui deve essere a cioccolato, e così cercando in rete ho trovato questa. O meglio, sono partita da questa, poi come al solito l’ho modificata secondo il mio gusto ( leggi: conquellochehoincasa!). Questa la ricetta: 3 uova 250 g di zucca pulita e cruda 100 ml di latte 200 g di zucchero 100 g di panna da cucina 280 g di farina 00 80 g di cacao amaro in polvere 1…

  • ora della merenda

    un dolce per ricominciare…

    Oggi primo giorno di scuola per noi e così ricomincio anche a scrivere qui, dopo la mia lunga, lunghissima pausa estiva. Quando ero piccola, d’età s’intende, perchè per il resto piccola lo sono poi rimasta, quando ero piccola mi piacevano i primi giorni di scuola, mi piaceva l’odore delle matite nuove, i libri intatti e le pagine bianche dei quaderni…e non mancavano i buoni propositi. Ma dal momento che gli insegnanti, si sa, alla fine non crescono mai, così oggi per me è l’inizio dell’anno, e come per ogni inizio d’anno che si rispetti, ho ovviamente la mia nuova agenda e naturalmente tanti, tanti buoni propositi. Tra questi  ho messo…

  • collaborazioni

    Tempo di vacanze

    Torno al mio blog dopo qualche mese di silenzio, ma ormai è diventata una consuetudine… alla fine questi mesi estivi sono per me indispensabili momenti di ricarica e di riflessione, dopo gli impegni legati alla scuola e alla famiglia, che, se già negli altri periodi dell’anno non danno tregua, nei mesi primaverili esplodono letteralmente ( capiranno bene tutti i miei colleghi insegnanti!) Quindi benvenuta estate. E nonostante quest’anno ci stia regalando temperature non indifferenti, a me non interessa, resta sempre il mio momento di recupero e di riflessione che dedico a me stessa e alle persone che amo e mi fanno stare bene. Così oggi passo solo a farvi un…

  • ora della merenda

    muffin ai pinoli

    Eccomi, anche se un po’ di corsa e all’ultimo momento con la ricetta del venerdì. Solo adesso, proprio aprendo la pagina per scrivere, mi rendo conto che sono passati 10 giorni dall’ultimo post. lo so che dico sempre le stesse cose, ma è proprio così, le giornate volano letteralmente. A scuola abbiamo cominciato il regalo per la festa della mamma e  a voi lo posso già dire: un portachiavi a prova di mare e sto  ancora studiando un modo carino per incartarlo. Nel mio laboratorio poi sto lavorando ad un lavoro commissionatomi da una collega: alcune buste di stoffa per mettere la biancheria intima nella valigia delle vacanze. Visto che…

  • ora della merenda

    farina di castagne da finire…

    Siamo già ad aprile… adesso tra  vacanze di pasqua, progetti da terminare a scuola  e impegni vari, il tempo per accendere il forno sarà sempre più limitato, così, prima di trasformare la mia dispensa in hotel di lusso per farfalline cercherò di terminare tutti i pacchetti aperti… Ho cominciato dalla farina di castagne con questa torta:   Ho utilizzato: 250 g. di farina di castagne 3 cucchiai di cacao amaro 130 g. di burro 90 g. di zucchero 1 bustina di lievito chimico 4 uova 80 g. di cioccolato fondente Ho montato separatamente i tuorli e gli albumi, i primi con lo zucchero, i secondi con un pizzico di sale.…

  • scuola

    La leggenda del tulipano

      Grigia mattina di primavera… nonostante sia aprile, nonostante qualche rondine sia già passata a controllare, le giornate continuano ad essere così, grigie e  fredde! E allora, visto che le cose stanno così, senza nessun incoraggiamento e aiuto, la primavera ce la inventiamo un po’, con qualche ritaglio di cartone colorato e tanta fantasia… E soprattutto tanti tulipani Lo sapevate che il simbolo dell’amore non è la rosa ma il tulipano? E sì, pare proprio che il tulipano sia il simbolo dell’amore perfetto, onesto e disinteressato…chissà… Il nome “tulipano” sembra derivare  dal turco “tullband”  che significa  turbante, forse dovuto alla forma stessa del fiore. E dalla Persia arriva una leggenda…

  • Uncategorized

    Contrasti

    Pochi scatti di una domenica di primavera passata in campagna, dove tutto sembrava il contrario di tutto… I colori intensi dei fiori in contrasto con il legno quasi grigio dei tronchi degli alberi Il verde dell’erba in mille tonalità differenti L’aria ancora frizzantina e il calore tiepido del sole… E il cielo, che alternava un azzurro intenso a grigi di piombo… Le gemme sui rami  pronte a scoppiare all’improvviso Ma questa la mia preferita: Un ramo fiorito colpito dal vento sotto un cielo grigio, un inverno che fino all’ultimo non se ne vuole andare e una primavera che gli si oppone mostrandosi con  tutta la sua fiera bellezza… E voi?…

  • amici e dintorni

    BlogARt… l’artigianato

    Torno a parlare di BlogATr, la manifestazione di cui vi ho già parlato, entrando nei laboratori che abbiamo visitato, oggi vi parlo della prima tappa del nostro giro, il pastificio La Rustica. E nel mostrarvi le foto che ho scattato vorrei raccontarvi cosa mi ha colpito  tanto di questa giornata. Abbiamo visitato un pastificio, una sartoria,una pasticceria e il laboratorio di un intagliatore, settori differenti, ma unico il filo che li univa: la passione per il loro lavoro, passione che vedevi nel luccichio dei loro occhi mentre parlavano. Si vedeva da  come accarezzavano i loro strumenti, come amici e compagni fedeli di lavoro,  mentre ci raccontavano pezzi della loro vita, o…

  • amici e dintorni

    BlogARt…Parte prima!

    Ed eccoci qua! Foto di gruppo in Piazza Grande ad Arezzo. Come vi avevo detto sabato ho partecipato alla prima edizione di BlogARt, i blogger incontrano gli artigiani, manifestazione organizzata dalla bravissima Ilenia Montagni, del blog Penso Invento e Creo col patrocinio della città di Arezzo, della confartigianato e della Camera di Commercio. Che dire… è stata una splendida giornata, talmente ricca che non mi basta un post per raccontare tutto… Ma cominciamo dall’inizio… Arrivati ad Arezzo, dopo gli abbracci alle vecchie conoscenze e le presentazioni alle nuove (…sempre emozionante) nella sede della confartigianato abbiamo seguito due interessantissime lezioni tenute da Nedo Baglioni e Iacopo Giannini... foto, luci e video……

  • amici e dintorni

      Sto cercando di scrivere questo post da diversi giorni ma, e chi mi conosce lo sa bene, come sempre in queste situazioni non trovo neanche una parola per cominciare. Comincio dall’inizio!  Ilenia, la vulcanica Ilenia di Penso invento e creo, ne ha pensata una delle sue, ed ha organizzato ad Arezzo, la sua città, un’ evento particolare: far incontrare blogger e artigiani, che lei stessa definisce due facce della stessa medaglia, e vedere cosa ne viene fuori! Lo spiega molto bene nel suo post che potete leggere QUI. Ilenia mi ha contattato chiedendomi se avevo piacere a partecipare anche io … voi che dite? ci ho messo 2 o…

  • ora della merenda

    torta di grano saraceno…prova…

    Voglia di primavera e voglia di provare nuove ricette e nuovi gusti, così al supermercato mi sono fatta tentare da un pacco di farina di grano saraceno, senza sapere cosa ne avrei fatto. Indecisa, come sempre nelle mie scelte, tra una torta di mele o una torta alle mandorle, mi è stata consigliato di usare sia le mele che le mandorle… ovvio, no? Quindi, facendo tesoro  di questo modo di vedere le cose, ho preparato la TORTA DI GRANO SARACENO ALLE MELE E ALLA FARINA DI MANDORLE Comunque tranquilli, si fa prima a prepararla che a nominarla!   Questi gli ingredienti: 200.g di grano saraceno 60 g. di farina di mandorle…

  • ora della merenda

    Ho solo un uovo in casa…

    Qualche giorno fa si sono fermati anche Isabella e marito a pranzo da noi, così in tutta fretta ho deciso di fare una torta…naturalmente al cioccolato. Tiro fuori tutti gli ingredienti e scopro di avere un solo uovo in casa! Vabbè in compenso avevo un blocco di cioccolata fondente da 500 gr. Lo so. E’ contro ogni regola dietetica, ma a casa mia ogni tanto ( spesso) va così! Naturalmente, ottimista sempre, ero certa di trovare in rete qualche ricetta con un solo uovo e così è stato: una ricetta favolosa di cui, purtroppo nella fretta, ho dimenticato di salvare il link originale e chiedo scusa all’autore. Velocissima oltre che…

  • amici e dintorni

    Gabbiani…

    Pochi istanti, il tempo di una foto…Volevo fotografare il tramonto e mi sono “arrampicata” fuori dalla finestra sul tetto di casa mia giusto in tempo per fotografarlo… pochi istanti, quasi una danza… un saluto veloce, leggero come una carezza… per poi sparire di nuovo in mezzo alle nuvole, lasciandomi col fiato sospeso. E mi torna in mente questa…. Gabbiani Non so dove i gabbiani abbiano il nido, ove trovino pace. Io son come loro in perpetuo volo. La vita la sfioro com’essi l’acqua ad acciuffare il cibo. E come forse anch’essi amo la quiete, la gran quiete marina, ma il mio destino è vivere balenando in burrasca. (Vincenzo Caldarelli  …

  • ora della merenda

    S.Valentino formato famiglia

    Eccoci  all’appuntamento annuale con S.Valentino e non poteva mancare un dolce. Io ho trovato questa bella ricetta, adatta ad una cena in famiglia e volevo condividerla con voi. Si tratta di un biscottone gigante, con la stessa ricetta dei cookies americani… Ho utilizzato: 180 g. di farina 130 g. di zucchero 120 g. di burro 1 uovo vanillina un cucchiaino  di lievito chimico 180 g. di gocce di cioccolato Ho montato un po’ il burro morbido con lo zucchero ed ho aggiunto poi l’uovo, la farina , il lievito e la vanillina. Per ultimo ho aggiunto le gocce di cioccolato e qualche nocciola ricoperta  di cioccolato che avevo in casa.…

  • Uncategorized

    il mio S. Valentino

    S. Valentino è alle porte ed io  volevo proporvi un bel progetto per festeggiare. Ho tirato fuori stoffe e stoffine, leggero e intrigante voile rosso, perline e strass. Ho lavorato un paio di giorni a fare roselline, intrecci e cuori e fotografie. E poi ho buttato via tutto.   Non è così il mio S.Valentino Ho lasciato  i miei pensieri liberi di prendere forma ed alla fine ho realizzato questo. E’ molto semplice, fatto con del cartone recuperato da un imballo, poco spago, qualche centimetro di pizzo. Avevo pensato alla carta adesiva nera effetto lavagna che uso spesso con i gessi  per farne etichette, poi ho cambiato idea ed ho…

  • amici e dintorni

    La foto della domenica gennaio 2017

      Torno con la prima “foto della domenica” di questo anno nuovo Domenica di sole, idele per gli allenamenti di Ale col kayak. E ideale per me per fotografare un po’ in giro… Foto senza pretese, così per divertimento Foto però che nonostante sia appena gennaio hanno già sapore di primavera. O forse è solo il desiderio di tepore che bussa alla mia porta dopo questo inverno. Ma questa resta comunque la mia preferita: un mondo capovolto, a testa in giù! E con queste foto vi auguro una serena settimana. Un abbraccio Patrizia   Partecipo all’iniziativa di Bim Bum Beta, La foto della domenica

  • ora della merenda

    merenda col mostro… e strane frittelle.

    Ieri Alessandro ha invitato i suoi compagni di scuola a casa ed io naturalmente mi sono offerta di preparare la merenda. Quale occasione migliore per sperimentare delle frittelle? Avevo in mente da qualche giorno tre parole: carnevale + frittelle +farina di castagne da  utilizzare (che poi in un attimo arriva l’estate e riempio la dispensa di gentili farfalline), così mi metto all’opera. Ma qualcosa non ha funzionato, o meglio, ha preso un verso tutto suo. L’impasto semplicissimo: farina di castagne ( quantità …a occhio) un pizzico di sale il succo di un’arancia e di un mandarancio bio e un po’ di scorza grattata acqua quanto basta per ottenere una pastella densa.…

  • Uncategorized

    E’ arrivato il freddo!

    Non c’è inverno senza freddo…e così, puntuale, il freddo è arrivato anche qui! Oggi i termometri hanno registrato un po’ dappertutto temperature bassissime, creando  anche molti disagi per chi si trova al lavoro o purtroppo  ancora fuori casa. Io sto passando gli ultimi giorni di vacanza  tra figli, amici e progetti per l’anno nuovo…. Così oggi vi lascio uno degli ultimi lavori fatti… lo scorso anno. Due copriagenda gemelli richiestimi da una mia collega, in tema col freddo di oggi. E con questo vi faccio gli auguri di buon anno, che sia un anno sereno e …ricco di coccole! Patrizia

  • Uncategorized

    Ultimo post dell’anno

    Dopo una settimana di febbre e dolori ovunque per la mia dose annuale di influenza ho voluto salutare questo anno che sta per finire con le ultime foto scattate questo pomeriggio… E non potevo trovare soggetto migliore per esprimere quello che provo pensando a questo anno. Un anno intenso ma delicato allo stesso tempo, come i colori di questo mare. Cominciato alle 10 del primo gennaio al pronto soccorso con mio padre, così, all’improvviso, e poi i suoi quasi due mesi di ospedale che lo hanno accompagnato alla morte, due mesi di sofferenze  e di dolore, ma allo stesso tempo ancora più ricchi di dolcezza, di amore e di comprensione.…

  • Uncategorized

    Finalmente Natale

    Finalmente Natale. Natale di festa, di famiglia, di amici. Natale di luci, di canti e di pacchetti scartati. Natale di pranzi, di auguri, di buoni pensieri. Ma la frase che scelgo e che voglio conservare nel mio cuore per questo Natale l’ho letta in questo presepe e così ve la lascio. Nel silenzio.   Un abbraccio Patrizia

  • scuola

    Natale a scuola

        E come ogni anno arriva il momento dei lavoretti di Natale.  Quest’anno abbiamo deciso di ripetere un’attività che che avevamo già sperimentato qualche anno fa e  che è sempre molto piacevole per i bimbi. E’ un lavoro d’effetto ma  semplice , cosa apprezzabile visto che quest’anno abbiamo una prima classe con 27  bambini…. E’ un lavoro anche molto economico  e senza pretese. Si comincia col strappare a pezzettini la carta velina. Naturalmente abbiamo lasciato i bambini liberi di scegliere i colori. Si procede poi incollando i pezzetti sul vasetto di vetro, sovrapponendoli ma non troppo, per mantenere una certa trasparenza. Una volta ricoperta tutta la superficie siamo passati…

  • collaborazioni,  fai da te

    Natale a CASAMIA

    Come già da qualche anno Le Idee di Casamia propone per Natale una delle mie creazioni. Quest’anno vi propongo un lavoretto piccolo piccolo e molto “naif”… sarà che a scuola ho una prima e passo la maggior parte del tempo con bambini di 5-6 anni, sarà che adesso ho solo voglia di cose semplici e spontanee, di un sorriso, una parola al momento giusto, di un abbraccio, di cose fatte di niente se non di attenzioni… Così nascono le mie casette, fatte con pochi centimetri di caldo feltro, per scaldare i cuori… Colorate, per colorare le nostre feste… E naturalmente piene di brillantini luccicanti, perché non lo dimentichiamo mai, Natale…

  • Uncategorized

    La foto della domenica Dicembre 2016

      Terza domenica d’Avvento e seconda del mese di Dicembre, ed io vi offro queste  immagini che ho scattato oggi. Siamo all’entrata di un castello…   Il castello Malaspina , una fortificazione del 1100 circa che domina la città di Massa. Ma quello che ci aspetta all’interno della costruzione è ancora più fiabesco. Ho assistito ad uno spettacolo di danze rinascimentali in costume, eseguite dall’associazione Danze storiche del Ducato di Massa. L’associazione è formata da un gruppo di danzatori e piccole danzatrici  che ripropongono  danze riprese proprio dai trattati del 1400 e 1500 creando un’ atmosfera veramente suggestiva… Non pare anche a voi? Il tramonto visto dal castello poi ha concluso…