Uncategorized

Un biglietto in ritardo

1° settembre.
Esco ora dal primo collegio docenti dell’anno
reduce da abbracci , saluti e buoni propositi.
Il calendario è già pieno di incontri e di impegni
e si comincia a pensare a nuovi lavori.
Ho pensato allora di pubblicare il biglietto che abbiamo preparato a giugno
per i nostri alunni di quinta.
In questo caso era il saluto di noi maestre agli alunni
ma può essere utilizzato anche come benvenuto
o come volete.
Mi piaceva l’idea della lavagna e avevo bisogno di qualcosa di molto veloce, 
visto che la fine della quinta comporta sempre molti impegni,

Quindi cartoncino nero tagliato in formato A 4,
poesia (copiata) fotocopiata sulla carta bianca e cotone rosso per tenere tutto insieme.

Abbiamo poi personalizzato le copertine- lavagna con la data e il nome di ogni alunno
con una matita bianca per l’effetto gesso.
Veloce e semplice ma aveva il suo fascino un po’ retrò.

Le poesie le abbiamo trovate su internet ovviamente,
come sempre grande risorsa.
Sono di Germana Bruno e le potete trovare in questo sito
FILASTROCCHE, CANTI, POESIE PER L’INFANZIA
ricchissimo di materiale per la scuola.

Lo posto lo stesso, anche se decisamente in ritardo, perché mi è piaciuto molto
e può comunque essere utilizzato in ogni momento dell’anno.
Neanche a dirlo, cambiando il testo.

Vado a pensare a qualcosa per la nuova classe…domani si rientra nel plesso!

A presto
Patrizia

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *